Immagine fattura elettronica cp solution

Immagine fatturazione elettronica

Possibilità per il cliente di potersi adeguare alla fatturazione elettronica, in alcune di poter interagire tra il cliente e la CP Solution.

FATTURAZIONE ELETTRONICA


Dopo la pubblica amministrazione, il prossimo 1 gennaio 2019 la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria anche nei rapporti tra imprese private.

Cosa cambia:

  • La fatturazione elettronica sostituirà completamente la tradizionale forma cartacea, prevedendo l’utilizzo di un formato XML standardizzato. Tutte le fatture in formato digitale dovranno necessariamente passare per il cosiddetto Sistema di Interscambio (SdI) che le invierà al destinatario tramite un codice di riferimento o un indirizzo PEC. A partire dal 1 gennaio 2019 questa sarà l’unica modalità di fatturazione accettata. In qualsiasi altro caso la fattura risulterà “non emessa”.

E se non adempio?

  • Le sanzioni collegate alla mancata emissione di fattura digitale oscillano tra il 90-180% dell’imposta relativa all’importo per l’emittente, oppure una cifra compresa tra i 500 e i 2500 euro quando la circolazione della fattura irregolare non comprometta la corretta liquidazione del tributo. Sanzioni sono previste anche per i committenti che detraggono l’IVA, a cui è richiesto l’adempimento degli obblighi documentali previsti mediante il Sistema di Interscambio dall’articolo 6, comma 8 del decreto legislativo n. 471 del 1997, procedendo alla regolarizzazione della fatturazione, pena l’applicazione di una sanzione amministrativa pari al 100% dell'imposta, con un minimo di euro 250.

Fatturazione elettronica e Spesometro

  • L’introduzione della fatturazione digitale tra privati, a partire dal prossimo 1 gennaio 2019, dovrebbe portare progressivamente all’abolizione dell’obbligo di compilazione dello Spesometro in quanto l’Agenzia delle Entrate, infatti, sarà già in possesso dei dati normalmente richiesti e comunicati dai contribuenti

Dopo un esame degli operatori disponibili accreditati AgID per l’invio allo Sdi e la conservazione a norma delegata CP Solution ha deciso di appoggiarsi alla ditta 2C Solution per una serie di requisiti:

  • Velocità per la registrazione di una nuova utenza
  • Facilità d’uso dell’interfaccia web
  • Possibilità di interagire con il programma
  • Possibilità di invio in automatico della mail per i soggetti non ancora configurati
  • Conservazione compresa nel prezzo
  • Firma digitale eseguita direttamente da loro in quanto terzi interessati all’atto della trasmissione
  • Offerta commerciale interessante.

Richiedi Informazioni sui sistemi di fatturazione elettronica CP Solution

Copyright 2018 © CP Solution. All rights reserved - P.IVA: 01687870939
Privacy e Cookies